Movimento sotto controllo

Con oltre 60 anni di esperienza e una presenza consolidata nel mercato globale, Varvel fornisce riduttori Made in per i settori dell’Agricoltura, Allevamento Animali ed Edile.

Varvel Spa, azienda bolognese specializzata in sistemi di trasmissione di potenza, dalla fondazione, avvenuta nel 1955, ha esteso il proprio mercato a livello globale e porta la qualità e l’affidabilità del made in Italy in oltre 60 Paesi in tutto il mondo.

I riduttori dell’ampia gamma dell’azienda vengono scelti da importanti produttori internazionali di macchinari e strumentazioni che trovano applicazione in numerosi contesti. Grazie al lavoro costante per la ricerca dell’innovazione e del miglioramento, alla ridotta necessità di manutenzione e alla possibilità di utilizzo in contesti Atex, da quasi 20 anni i riduttori Varvel sono presenti anche nei settori dell’Agricoltura, Allevamento Animale ed Edile.

Un’applicazione molto diffusa è quella della gestione dell’apertura e della chiusura delle finestre nelle serre e negli allevamenti per garantire il corretto ricambio dell’aria.

La gestione automatizzata permette di sostituire gli interventi manuali, laddove l’accesso da parte dell’uomo viene reso difficoltoso dall’architettura degli edifici. Il prodotto ideale per questo utilizzo è il riduttore a vite senza fine doppio stadio associato ad un dispositivo di fine corsa.

Quest’ultimo ha lo scopo di controllare il campo di azione del riduttore attraverso un microinterruttore che, al raggiungimento della posizione prestabilita, disattiva l’alimentazione elettrica ed arresta quindi il movimento del motoriduttore consentendo all’utilizzatore di impostare tempistiche di intervento adattabili alle molteplici esigenze. È anche possibile inserire un temporizzatore nel quadro elettrico dell’applicazione, per programmare con comodità tutte le operazioni necessarie negli orari più idonei.

Il dispositivo di fine corsa può essere applicato su un singolo riduttore a vite senza fine con rapporto minimo 1:5 fino ad arrivare ad un rapporto massimo 1:10.000 nel caso di due riduttori combinati a vite senza fine.

Varvel mette a disposizione della clientela internazionale sia riduttori a vite senza fine con predisposizione per il montaggio del dispositivo fine corsa sia il riduttore con il dispositivo fine corsa già installato. Si tratta di una soluzione ottimale poiché non influisce sulla rumorosità, sul dispendio energetico né sulle performance del riduttore e dell’applicazione finale.

Sei un giornalista?

Se sei un giornalista e vuoi avere maggiori informazioni sul Gruppo Varvel, scrivi a marketing@varvel.com e ti forniremo le risposte e i materiali che cerchi!